agriturismo Juna

nella piazza di Aurisina

 Contattaci

 

 

 

Eventi & News

Non puoi andare a fare due passi nel verde? Le erbe ti vengono a trovare! Osserviamo ciò che spontaneamente troviamo nei vasi da fiori e insieme capiremo chi ci è venuto a trovare.
Un semplice vaso all'apparenza trascurato (fig. 1) racchiude un incredibile numero di preziose erbe spontanee ad una più attenta osservazione. Al suo interno le erbe identificate sono : Lamium (falsa ortica), Sonchus oleraceus (grespino comune), Geraneo  selvatico e Euphorbia helioscopia.
Ma vediamo più da vicino quali sono le proprietà in particolare della falsa ortica e del grespino comune
 
Il Lamium o falsa ortica (fig. 2) dalle foglie seghettate simili a quelle  della ortica ha dai fiori di un colore rosa intenso. Cresce spontaneamente negli incolti, negli orti e nei campi. In cucina le foglie giovani e gli apici degli steli, dal sapore delicato, trovano impiego nelle insalate fresche, nelle zuppe e negli sformati. I fiori, dolci, decorano pietanze e arricchiscono gli infusi.
Consumato in primavera è un buon depurativo, digestivo e astringente.
 
Il Sonchus oleraceus o grespino comune (fig. 3) è un'erba spontanea comune nei terreni, nei ruderi, nei prati. Ottime le giovani foglie dal sapore gradevolmente dolce che possono essere consumate crude o cotte in preparazioni o da sole come contorno. Ricca di vitamina C, favorisce la depurazione del fegato e rinforza l'organismo.
 
Con la falsa ortica e il grespino comune è possibile preparare una gustosa misticanza, ottima come depurativo nella stagione primaverile.
 
Misticanza.
 
Ingredienti per 2 persone: 
- 1 manciata di foglie fresche e 1 un cucchiaino di fiori di lamio
- 1 manciata di foglie fresche di grespino
- 2 cucchiai di olive nere
- 2 cucchiai di pinoli
- 1 patata tagliata a cubetti
- 1 spicchio di aglio (facoltativo)
- sale q.b.
olio evo q.b.
 
Far saltare brevemente i pinoli in una padella e mettere da parte. Cuocere a vapore per pochi minuti la patata (deve rimanere soda).
In una padella scaldare poco olio, insaporirlo con l'aglio, aggiungere le foglie di lamio e di grespino mondate e farle saltare qualche minuto. Aggiungere pinoli, patate e olive. Salare a fuoco spento. Impiattare e guarnire con i fiori del lamium, con qualche filo d'erba e con un goccio di olio evo.
 
 
Annalisa Conte“Erborista dei Boschi”, esperta e divulgatrice di Fitoalimurgia Terapeutica per il corpo, per la mente e per lo spirito.
Iscriviti alla nostra newsletter: ti avviseremo delle nostre iniziative.

 

 

Maddalena + 39 339 508 1138 
Walter + 39 335 838 3533
 

info@agriturismojuna.it

Indirizzo

Aurisina, 97/c
34011 - Duino Aurisina (TS)
Italia
GPS 45.74946 - 13.67347